Prima che OnlyFans divenisse il portale delle zozzerie per eccellenza, gli appassionati di tatuaggi femminili sensuali avevano Suicide Girls. Il sito, che esiste ancora, funziona pressapoco come il suo fratellino con una differenza: è incentrato sulle ragazze alternative, che amano i tattoo e i piercing.

Il successo di questo tipo di modelle fa sorgere una domanda: perché le ragazze tatuate piacciono così tanto? Soprattutto, ci sono tatuaggi più hot di altri o è tutta questione di chi li porta?

Cosa rende i tatuaggi femminili sensuali

È impossibile dare una risposta valida sempre e per chiunque, che sia chiaro. A grandi linee, però, possiamo dire che molte persone trovano sexy le donne tatuate per queste ragioni.

  1. Sembrano più sicure di sé e, di conseguenza, sessualmente desiderabili.
  2. I tatuaggi hanno ancora la nomea di essere qualcosa da uomo, almeno nell’immaginario comune. Di conseguenza, le donne tatuate sembrano quasi delle ribelli e danno l’impressione di essere più indipendenti della media.
  3. Fare un tatuaggio è doloroso. Una donna molto tatuata è una donna che tollera bene il dolore, almeno agli occhi di chi la guarda.

Queste sono le tre risposte principali secondo gli studi dell’Università della Florida e del Journal of Social Psychology. Al di là dell’aspetto in sé, quindi, il tatuaggio è sexy soprattutto per il significato che vi è dietro.

La donna tatuata è forte, in grado di prendersi quello che vuole nonostante il dolore. Magari, anche un pizzico masochista. Tutte cose che la rendono eccitante per gli amanti del genere.

Gli stili più sensuali per un tatuaggio

Cosa rende un tatuaggio più sensuale di un altro? Di nuovo, è difficile dare una risposta che sia valida sempre e per tutti. Un marchio dedicato alla cura della pelle ha provato a dare la propria risposta: secondo un articolo di Zensa, l’attrattiva di un tatuaggio cambia a seconda che la persona sia un’amante dei tattoo oppure no.

Gli amanti dei tatuaggi trovano attraenti soprattutto lo stile figurativo, ovvero i tatuaggi che sembrano vere e proprie illustrazioni. Le altre persone preferiscono invece uno stile minimale, caratterizzato da tratti puliti e da disegni di piccole dimensioni.

Al secondo posto si piazzano i tatuaggi in stile giapponese, che risultano sexy sia per gli amanti dei tatuaggi sia per i profani. In questo stile si trovano fiori di ciliegio, scritte orientali e animali misteriosi colorati con tinte accese come il blu o il rosso.

In ogni caso, una cosa è chiara: affinché sia considerato sexy, un tatuaggio dev’essere ben fatto e avere un bel design. Un tatuaggio brutto su un corpo da modella sarà sempre meno sexy di un tatuaggio di alto livello fatto su un corpo nella media.

Punti dove fare un tatuaggio sexy

Anche la posizione contribuisce a rendere un tatuaggio femminile più o meno sexy. I tatuaggi più erotici sono quelli che accentuano le forme femminili, seguendo le linee naturali del corpo e ammorbidendole con il loro tratto.

Per questa ragione, i punti più hot per un tatuaggio femminile sono la classica spalla e il bacino. Molti uomini considerano sexy anche i tatuaggi sulla schiena, sulle braccia e sulle caviglie. Questi ultimi creano un effetto “vedo-non-vedo” che accende la fantasia, specie quando sono in parte nascosti da scarpe e vestiti.

In realtà, ci sono ben pochi tipi di tatuaggi che vengono considerati per nulla sexy: secondo diverse interviste, i tatuaggi piacciono pressapoco ovunque. Di fatto, gli unici tatuaggi che piacciono poco sono quelli sul viso e sul collo, quanto meno nelle donne.

Tatuaggi “intimi”: pro e contro

Meritano una menzione speciale i tatuaggi intimi, ovvero quelli fatti sul monte di venere e dintorni.

Se il tuo obiettivo è fare un tatuaggio sensuale, quello è forse il punto migliore in assoluto. Qualsiasi stile voglia usare, di qualsiasi dimensioni tu lo voglia fare, otterrai un tatuaggio bollente come pochi. Prima di prendere appuntamento dal tatuatore, però, ti conviene riflettere su un paio di cose.

  1. I tatuaggi intimi sono estremamente più dolorosi della media, dato che quella zona è ricca di terminazioni nervose.
  2. L’inguine e l’interno coscia sfregano tutto il giorno contro vestiti e altre zone del corpo, il che rallenta la guarigione.
  3. Essendo una zona chiusa e sempre coperta dai vestiti, l’inguine accumula umidità. Questo aumenta il rischio di infezioni, specie in combinazione con eventuali danni da sfregamento.
  4. Per ammirare e far ammirare il tatuaggio, devi essere del tutto depilata.
  5. Se dovessi cambiare idea, non potresti eliminarli: non puoi usare la rimozione con il laser sull’inguine.

Più il tatuatore è bravo, più il tatuaggio è sexy

Alla fine, c’è una sola cosa che conta davvero, più della posizione o dello stile del tatuaggio: dev’essere ben fatto. Ti consiglio di scegliere il tatuatore con cura e di puntare su qualcuno che lavori bene, anche a costo di spendere qualcosa in più.

Se non vuoi o non puoi spendere per un tatuaggio vero, ti consiglio di puntare sui tatuaggi temporanei. Possono sembrare una cosa da ragazzini, ma ti consentono di ottenere tutti i pro dei tattoo senza i contro.

Come realizzare tatuaggi temporanei che sembrano veri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *